L'Ordine di Malta

Pellegrinaggio a lourdes
I fondi raccolti con i Summer Games saranno devoluti all'Ufficio Pellegrinaggi del Gran Priorato di Napoli e Sicilia. In particolare, questi fondi consentiranno a persone in stato di bisogno fisico, morale e materiale di partecipare ai pellegrinaggi a Lourdes e a Loreto che ogni anno vengono organizzati dall'Ordine di Malta.
Qui di seguito potete trovare una breve storia dell'Ordine e alcune notizie sulle sue attività prese dal sito Ordine di Malta Italia.
LA STORIA
L’Ordine di San Giovanni di Gerusalemme è una delle più antiche Istituzioni della civiltà occidentale e cristiana. Presente in Palestina attorno al 1050, è un Ordine religioso laicale, tradizionalmente militare, cavalleresco e nobiliare. Tra i suoi 13.500 membri, alcuni sono frati professi, altri hanno pronunciato la promessa di obbedienza. Gli altri tra cavalieri e dame che lo compongono sono laici tutti votatiall’esercizio della virtù e della carità cristiana. Quello che distingue i Cavalieri di Malta è il loro impegno ad approfondire la propria spiritualità nell’ambito della Chiesa e a dedicare parte delle proprie energie al servizio dei poveri e dei sofferenti.
L’Ordine di Malta rimane fedele ai suoi principi ispiratori che sono sintetizzati nel binomio “Tuitio Fidei et Obsequium Pauperum”, ovvero alimentare, difendere e testimoniare la fede e servire i poveri e gli ammalati, che si concretizzano attraverso il lavoro volontario di dame e cavalieri in strutture assistenziali, sanitarie e sociali. Oggi l’Ordine è presente in oltre 120 paesi con le proprie attività mediche, sociali e assistenziali.
L’Ordine che conserva le prerogative di un ente indipendente e sovrano, ha un proprio ordinamento giuridico, rilascia passaporti, emette francobolli, batte moneta e dà vita ad enti pubblici melitensi dotati di autonoma personalità giuridica.
L’Ordine – la cui sede è a Roma – intrattiene relazioni diplomatiche con 105 Stati in tutto il mondo – molti dei quali non cattolici – cui vanno aggiunte rappresentanze presso alcuni importanti Paesi europei e presso Organismi Europei ed Internazionali. L’Ordine di Malta è neutrale, imparziale e apolitico. Queste sue caratteristiche lo rendono particolarmente adatto ad intervenire come mediatore tra gli Stati.
LE ATTIVITA'

L’Ordine di Malta è presente in modo permanente con progetti medici, sociali e umanitari nella maggior parte dei Paesi nel mondo.

I suoi 13.500 membri, 80.000 volontari permanenti e personale qualificato composto da 25.000 professionisti – la maggior parte dei quali personale medico e paramedico – formano una rete efficiente che include aiuti di emergenza per i profughi e gli sfollati che vivono in condizioni di guerra e conflitto, interventi in aree colpite da disastri naturali, ospedali, assistenza medica e servizi sociali. I suoi programmi, gestiti in modo autonomo o all’interno di una rete di accordi di cooperazione con governi e agenzie internazionali, sono attualmente sviluppati in 120 Paesi.

L’assistenza alle vittime di catastrofi naturali e conflitti armati si è intensificata negli ultimi decenni. Attraverso le sue Associazioni nazionali, il suoi corpi di volontari e l’agenzia di soccorso internazionale, l’Ordine di Malta fornisce assistenza medica e umanitaria di emergenza ed opera con le popolazioni colpite per attuare programmi di ricostruzione e prevenzione delle calamità.

L’Ordine assicura assistenza ai profughi in tutto il mondo: nei paesi di origine, nei paesi di transito e nei paesi di arrivo. Con un obiettivo di sviluppo a lungo termine, l’Ordine di Malta rimane dopo la fine della crisi allo scopo di ridurre la povertà e la vulnerabilità delle popolazioni.

I programmi di assistenza sociale dell’Ordine di Malta raggiungono migliaia di persone bisognose di particolare aiuto. Sono queste le azioni quotidiane di assistenza e impegno che non attirano molta attenzione, ma che testimoniano l’opera costante dei membri e dei volontari dell’Ordine.

Le persone affette da demenza, colpite da gravi disabilità e le persone che necessitano di cure palliative ricevono la puntuale attenzione di medici e infermieri nei centri specializzati in questi settori. In risposta alla povertà provocata dalla crisi economica, operano numerose mense e banchi alimentari.

L’Ordine di Malta finanzia e gestisce direttamente alcune centinaia di centri medici, 20 ospedali e 110 residenze per anziani, nonché operatori di ambulanze e interventi di primo soccorso.

Per maggiori informazioni, visita il sito ufficiale dell'Ordine di Malta

Pellegrinaggio a Lourdes
Cisom Lampedusa
immigrati Lampedusa Ordine di Malta
Mensa Pompei
 

Coni Campania
Il Delegato CONI di Napoli, Sergio Roncelli, ha concesso il Patrocinio Morale ai Summer Games per l'alta valenza morale e per i positivi valori educativi e sportivi trasmessi ai giovani.

Logo CIP

Il Presidente regionale del Comitato Italiano Paralimpico, Carmine Mellone, ha concesso il Patrocinio ai Summer Games

Vai all'inizio della pagina